1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

Chie semus

Il “Partidu Sardu – Partito Sardo d’Azione” è la libera associazione di coloro che si propongono, attraverso l’azione politica, di affermare la sovranità del popolo sardo sul proprio territorio, e di condurre la Nazione Sarda all'indipendenza.

 

Il “Partidu Sardu – Partito Sardo d’Azione” afferma il diritto del Popolo sardo alla libertà ed alla felicità.

Riconosce nella lingua sarda, in tutte le sue varianti, l’espressione della coscienza nazionale del popolo sardo e pertanto opera per la sua diffusione, valorizzazione e uso ufficiale nella scuola e nelle istituzioni.

Tutela la pari dignità delle minoranze linguistiche presenti in Sardegna e sostiene il diritto al pieno sviluppo della loro identità.

Afferma il fondamentale diritto dei sardi residenti fuori dell’Isola di partecipare pienamente alla vita della Nazione.

Sostiene le lotte democratiche delle comunità nazionali che non godono dei pieni diritti di sovranità.

 

Il “Partidu Sardu – Partito Sardo d’Azione” esalta i valori della libertà, dell’uguaglianza e della fratellanza.

Si batte affinché tutti gli uomini e le donne godano di pari diritti, pari opportunità e abbiano gli stessi doveri.

Combatte ogni forma di razzismo e di sfruttamento dell’uomo sull’uomo.

Tutela la libertà religiosa, di manifestazione del pensiero, di parola, d’informazione, di comunicazione, di sindacato e di associazione.

Rifiuta il primato della guerra nella risoluzione delle controversie e adotta la non violenza come metodo di lotta politica.

Difende i diritti nazionali ed individuali del Popolo Sardo.

Valorizza e tutela il territorio della Sardegna, in un quadro di sviluppo economico sostenibile e di partecipazione delle popolazioni.

 

Il “Partidu Sardu – Partito Sardo d’Azione” è co-fondatore dell’ALE – Alleanza Libera Europea, sostiene la libera unione federale o confederale in ambito europeo e mediterraneo di nazioni e popoli su basi di sovranità, solidarietà ed interesse reciproco e rivendica per il popolo sardo la soggettività politica.

Chircàde in psdaz.net