1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

Giaccu (Psd’az): La logica dei capobastone non ci appartiene, l’unica nostra prospettiva è il riscatto del Popolo sardo ed il benessere della Sardegna

Condividi

“L’unica prospettiva politica a cui guarda il Partito Sardo d’Azione è il riscatto del Popolo sardo ed il benessere della Sardegna. È dunque riduttivo e fuorviante parlare di presunte poste in gioco che definiscono scenari di ipotetici incontri con qualsiasi altra forza politica, che prescindono per giunta dagli indispensabili deliberati degli organismi di partito preposti”.

Lo ha dichiarato il Vice Presidente nazionale Psd’az Salvatore Angelo Giaccu, in riferimento a quanto riportato nell’articolo pubblicato su L’UNIONE SARDA del 21 novembre 2015 in Cronaca Ogliastra a firma di Nino Melis.

Per l’esponente sardista, infatti “la svolta davvero significativa che il Psd’az ha intrapreso durante l’ultimo Congresso nazionale di Arborea, che ha sancito la definitiva archiviazione dell’era Sanna, è proprio il superamento della passata gestione verticistica e delle scelte fatte in solitudine, che spesso e volentieri mettevano gli organismi di Partito in condizioni di non operare, oppure, più semplicemente, di fronte al fatto compiuto. In tal senso – prosegue Giaccu – non è analogamente condivisibile, né tantomeno ci appartiene, quella lettura delle differenti posizioni al nostro interno, che richiama piuttosto alla vecchia politica dei capobastone, disastrosa nei grandi ambiti e farsa in quelli più piccoli”.

Una puntualizzazione questa, che per il Vice Presidente Giaccu “era necessario precisare, sia per rendere più chiaro il senso del nuovo corso intrapreso dal Psd’az, in Ogliastra come nel resto della Sardegna, ma anche per non far torto a nessuno dei militanti e dirigenti sardisti, in primis del nostro territorio, senza i  quali nessun cambiamento sarebbe stato possibile”.

Condividi

Chircàde in psdaz.net