1. Skip to Menu
  2. Skip to Content
  3. Skip to Footer

Addio Vincenzo, Fortza Paris sempre... e grazie da tutti i Sardisti!

Condividi

La vita, non soltanto politica, di ognuno di noi è talvolta attraversata da circostanze ed incontri che si rivelano esser da subito tangibili privilegi, ed assieme l’occasione per imparare qualcosa di importante e per costruire, nel contempo, impegnativi percorsi umani e politici condivisi, anche migliorando intimamente e reciprocamente noi stessi.

Vincenzo Migaleddu è andato via all'improvviso, lasciandoci attoniti e sgomenti nel nostro incredulo dolore, totalmente incapaci a reagirgli, e a significare con parole che non suonassero di retorico luogo comune, e nella loro in ogni caso disarmante inadeguatezza, la misura più aderente al nostro smarrimento ed al cordoglio di tutti i Sardisti.

Vincenzo era una persona speciale, un uomo buono, colto e di rara sensibilità, la cui etica ferma e coerente si accompagnava imprescindibilmente alla condotta e all'impegno costante, la cui cifra era sempre l’estrema competenza e generosità.

La sua straordinaria ricchezza culturale, il suo approccio mentale alle cose, lo portava a schivare la teatralità degli atteggiamenti, che erano caratterizzati, piuttosto, da naturale gentilezza e umanità e dalla modestia propria di coloro i quali hanno coscienza del proprio valore e nascono signori.

Vincenzo era anche un nostro amico sincero - noi Sardisti lo ricordiamo così, per come abbiamo avuto modo di conoscerlo - con la sua pungente e disincantata ironia, e soprattutto con il suo bel sorriso che rivolgeva sorprendentemente grato a chi sentiva amasse veramente la nostra Terra di Sardegna.

E perciò noi, che da sempre rivendichiamo orgogliosi tutte le più importanti consonanze che nel nostro lungo percorso di vita politica ed umana hanno inciso in profondità la nostra anima, stringiamo ora anche l’enorme carico di memorie che da lui ci derivano, e come fossimo un’avanguardia che reclama anch’essa un pezzetto dei suoi insegnamenti e della sua eredità, lo salutiamo commossi e nella consapevolezza di dovergli tutti qualcosa: Addio Vincenzo, Foirtza Paris sempre... e grazie da tutti i Sardisti!

Condividi

Chircàde in psdaz.net